Online Ticket
Aree tematiche

CELEBRARE CON IL MESSALE ROMANO

Il Messale non è soltanto uno strumento liturgico, ma un riferimento puntuale e normativo che custodisce la ricchezza della tradizione vivente della Chiesa, il suo desiderio di entrare nel mistero pasquale, di attuarlo nella celebrazione e di tradurlo nella vita. La riconsegna del Messale è un’occasione preziosa di formazione per tutti i battezzati, invitati a riscoprire la grazia e la forza del celebrare, il suo linguaggio – fatto di gesti e parole – e il suo essere nutrimento per una piena conversione del cuore. 

DOMENICA 26 APRILE
Ore 16.00 
Incontro triveneto delle Corali
In collaborazione con l'Ufficio Liturgico Naziohale della Conferenza Episcopale Italiana, l'Ufficio Liturgico della Diocesi di Vicenza e l'Istituto di Liturgia Pastorale S. Giustina di Padova.
 
LUNEDI' 27 APRILE
Ore 9.45
Giornata di studio Liturgica
RINNOVAMENTO DELLA COMUNITA' ECCLESIALE NEL SOLCO DELLA RIFORMA LITURGICA
In collaborazione con l'Ufficio Nazionale, l'Ufficio Nazionale per i beni culturali ecclesiastici e l'edilizia di culto della Conferenza Episcopale Italiana, l'Ufficio Liturgico della Diocesi di Vicenza, la FACI e l'Istituto di Liturgia Pastorale S. Giustina di Padova.
 
Ore 9.45 
Giornata di studio per artisti
In collaborazione con l’Ufficio Nazionale per i beni culturali ecclesiastici e l’edilizia di culto e l’Ufficio Liturgico Nazionale della Conferenza Episcopale Italiana.
 
MARTEDI' 28 APRILE
Ore 9.45
Laboratorio esperienziale
A cura delle Pie Discepole del Divin Maestro
 
SCARICA IL PROGRAMMA COMPLETO DEGLI EVENTI!
 

 

L’Assemblea generale della Conferenza Episcopale ha approvato la traduzione italiana della terza edizione del Messale Romano, a conclusione di un percorso durato oltre 16 anni. In tale arco di tempo, si legge nel comunicato finale dell’Assemblea generale straordinaria della CEI (12-15 novembre 2019), vescovi ed esperti hanno lavorato al miglioramento del testo sotto il profilo teologico, pastorale e stilistico, nonché alla messa a punto della “Presentazione” del Messale, che aiuterà non solo a una sua proficua recezione, ma anche a sostenere la pastorale liturgica nel suo insieme.

Nell’intento dei vescovi, infatti, la pubblicazione della nuova edizione costituisce l’occasione per contribuire al rinnovamento della comunità ecclesiale nel solco della riforma liturgica.  La liturgia, affermano i vescovi, coinvolge l’intera assemblea nell’atto di rivolgersi al Signore e “richiede un’arte celebrativa capace di far emergere il valore sacramentale della Parola di Dio, attingere e alimentare il senso della comunità, promuovendo anche la realtà dei ministeri. Tutta la vita, con i suoi linguaggi, è coinvolta nell’incontro con il Mistero: in modo particolare, si suggerisce di curare la qualità del canto e della musica per le liturgie”. 

Non poteva mancare a Koinè, da sempre attenta alle tematiche liturgiche, un focus specifico sull’esperienza del celebrare con la terza edizione del Messale romano. Il Comitato Scientifico di Koinè Ricerca, in sinergia con l’Ufficio Liturgico Nazionale della Conferenza Episcopale Italiana ha pensato di sviluppare una riflessione su quattro direttrici:

  • Il Canto nella Terza Edizione del Messale Romano
  • La Terza Edizione del Messale Romano e l’Arte
  • La Terza Edizione del Messale Romano e l’Ars Celebrandi
  • L’Arte Floreale a servizio della Liturgia

 

DESTINATARI

  • sacerdoti, diaconi, accoliti, lettori, religiosi e religiose e seminaristi
  • Direttori e collaboratori degli Uffici Liturgici Diocesani
  • teologi e liturgisti
  • responsabili dell’animazione liturgica delle comunità
  • Operatori parrocchiali
  • Responsabili del ministero della “fioritura” delle chiese
  • artisti, cultori d’arte
  • quanti desiderano avvicinarsi alla terza edizione italiana tipica del Messale Romano

 

ACCREDITI

Gli eventi sono in fase di accreditamento per le seguenti figure professionali:

  • DOCENTI DI OGNI ORDINE E GRADO
  • ARCHITETTI E GEOMETRI
  • STUDENTI

 

COORDINAMENTO SCIENTIFICO
Prof. Angelomaria Alessio     a.alessio@alessioconsulting.it