Online Ticket
Media room

Questo è il comunicato selezionato.
Per tornare all'elenco dei comunicati clicca qui.

IEG: GIUBILEO, KOINÈ LANCIA LA PRODUZIONE RELIGIOSA DEDICATA ALL´ANNO SACRO

Comunicato n. 1 del 29/06/2022 11.58.28 ( Download )

L´evento internazionale di Italian Exhibition Group dedicato alla filiera del sacro torna al quartiere fieristico di Vicenza dal 13-15 febbraio 2023. La 20esima edizione collocata in un orizzonte funzionale alle dinamiche del settore in ottica Giubileo 2025.

• L´appuntamento che attende gli operatori internazionali del settore religioso torna nella consueta collocazione di inizio anno
• L´area inedita ´EXPO GIUBILEO 2025´ come tappa decisiva per la produzione devozionale e liturgica dedicata all´anno speciale di grazia
• La prima volta a Koinè della Borsa del Turismo Religioso Internazionale, i bandi e le mostre per gli artisti


Vicenza, 29 giugno 2022 . È in programma dal 13 al 15 febbraio 2023, al quartiere fieristico di Vicenza, la 20esima edizione di Koinè . International Exhibition for the Religious World. La rassegna internazionale dedicata alla filiera religiosa - organizzata da Italian Exhibition Group con il supporto attivo della CEI e il patrocinio della Diocesi di Vicenza - torna nelle date originali di inizio anno: un orizzonte strategico e funzionale al comparto produttivo del settore per la produzione speciale di articoli devozionali e liturgici con il nuovo logo e gli elementi grafici del Giubileo 2025.

UN´AREA INEDITA DEDICATA ALL´ANNO SACRO
L´edizione 2023 di Koinè affiancherà infatti gli artigiani, gli artisti e gli operatori del settore devozionale nel cammino verso l´apertura della Porta Santa. Un´area speciale, intitolata ´EXPO GIUBILEO 2025´, consentirà ai protagonisti della produzione del sacro di esporre ai buyer internazionali, agli operatori dei santuari, ai grossisti e ai rivenditori, prototipi personalizzabili, oggetti per uso liturgico e devozionale, paramenti, insegne e gadget con i segni distintivi dell´anno giubilare che nasce sotto il motto Pellegrini di speranza.

L´APPUNTAMENTO DI RIFERIMENTO DAL 1989
La manifestazione biennale . riferimento internazionale di settore dal 1989 . offrirà tre giornate decisive per l´incontro, il confronto e il business degli operatori del sacro di tutto il mondo. Un´offerta espositiva in cui spicca l´eccellenza manifatturiera Made in Italy nella produzione di articoli devozionali e oggetti liturgici, nelle soluzioni d´avanguardia per l´arredo e l´edilizia di culto e nelle proposte per il turismo religioso. Ad arricchire l´appuntamento, mostre, eventi culturali e convegni organizzati in collaborazione con gli uffici della CEI, momenti primari per lo scambio di idee, proposte e riflessioni su temi centrali al settore.

LA ROTTA VERSO IL TURISMO RELIGIOSO
Evento moltiplicatore delle opportunità di filiera sui mercati domestici e internazionali, Koinè 2023 potenzierà la sua vocazione naturale di volàno per la ripresa del turismo religioso ospitando, per la prima volta, la Borsa del Turismo Religioso Internazionale. Il format, che si articolerà attraverso workshop promozionali e commerciali, consentirà ai seller professionali di dare vita a nuove relazioni e scambi con buyer di settore quali strutture di ospitalità, guide e tour operator, enti locali e aziende di promozione, musei, siti religiosi e culturali.

UNA CHIAMATA AGLI ARTISTI E DESIGNER DEL SACRO
Koinè abbraccia l´arte con la pubblicazione di tre bandi destinati ad artisti, designer e atelier interessati ad esporre le loro opere all´interno delle mostre dell´area ´Fede e devozione´. Tre i temi dell´edizione 2023: ´Giuseppe: padre, sposo, profugo´, una mostra di illustrazioni e elaborazioni grafiche alla quale possono partecipare anche gli studenti delle Accademie di Belle Arti, delle Scuole di Arte Sacra e Licei Artistici; ´Vasi sacri, arte e design . Scenario internazionale della produzione´, per la realizzazione di vasi sacri odierni destinati al culto eucaristico; ´Filati e tessuti per la liturgia´ per vesti liturgiche e paramenti, abiti ecclesiastici, biancheria per l´altare. Per maggiori informazioni sui bandi e sulla relativa scadenza delle domande consultare l´area ´Mostre´ del sito www.koinexpo.com


FOCUS ON ITALIAN EXHIBITION GROUP
Italian Exhibition Group S.p.A., società con azioni quotate su Euronext Milan, mercato regolamentato organizzato e gestito da Borsa Italiana S.p.A., ha maturato negli anni, con le strutture di Rimini e Vicenza, una leadership domestica nell´organizzazione di eventi fieristici e congressuali e ha sviluppato attività estere - anche attraverso joint-ventures con organizzatori globali o locali, come ad esempio negli Stati Uniti, Emirati Arabi Uniti, Cina, Messico, Brasile, India - che l´hanno posizionata tra i principali operatori europei del settore.

PRESS CONTACT IEG
Michela Moneta, press office coordinator; Luca Paganin, press office specialist

Il presente comunicato stampa contiene elementi previsionali e stime che riflettono le attuali opinioni del management (´forward-looking statements´) specie per quanto riguarda performance gestionali future, realizzazione di investimenti, andamento dei flussi di cassa ed evoluzione della struttura finanziaria. I forward-looking statements hanno per loro natura una componente di rischio ed incertezza perché dipendono dal verificarsi di eventi futuri. I risultati effettivi potranno differire anche in misura significativa rispetto a quelli annunciati, in relazione a una pluralità di fattori tra cui, a solo titolo esemplificativo: andamento del mercato della ristorazione fuori casa e dei flussi turistici in Italia, andamento del mercato orafo - gioielliero, andamento del mercato della green economy; evoluzione del prezzo delle materie prime; condizioni macroeconomiche generali; fattori geopolitici ed evoluzioni del quadro normativo. Le informazioni contenute nel presente comunicato, inoltre, non pretendono di essere complete, né sono state verificate da terze parti indipendenti. Le proiezioni, le stime e gli obiettivi qui presentati si basano sulle informazioni a disposizione della Società alla data del presente comunicato