Online Ticket
Prossime mostre in programma

Vetrate e Mosaici Europei contemporanei

Le vetrate per le chiese sono sia strumenti d’illuminazione e di decoro dello spazio celebrativo, che elementi che favoriscono il rivolgersi ai cammini spirituali e teologici della luce entrando in dialogo con l’architettura e l’azione liturgica. 

La Mostra espone un panorama di vetri artistici e mosaici contemporanei, esperienze innovative e casi rilevanti di realizzazioni per le chiese da parte di importanti Artisti ed Atelier europei. Il criterio di selezione delle opere che ha guidato il Comitato Scientifico nell’ammissione delle opere è stato il superamento della raffigurazione a forma di colomba dello Spirito Santo.

Anteprima Artisti


SANTE PIZZIOL
Pittore e creatore di vetrate artistiche, mosaici e sculture in vetro. Si forma all’Accademia di Brera e alla Scuola Superiore d’Arte del Castello Sforzesco a Milano. Negli anni ’60 apre un primo studio a Milano, seguito nel 1978 da un nuovo studio in Brianza  a Missaglia (LC). Artista poliedrico e assai apprezzato a livello nazionale ed internazionale: solo in Giappone sono oltre 200 le sue opere istallate. Socio attivo della Permanente di Milano è iscritto all’UCAI nazionale.

FRANCO BIANCHETTI
Dopo il diploma al Liceo Artistico di Bergamo compie studi di storia dell’arte al DAMS di Bologna.  All’inizio degli anni 80, in collaborazione con Riccardo casati e renato Roberti intraprende l’attività nell’Officina Santhomè.
Qui sviluppa una ricerca, che partendo dalla tradizionale arte della vetrata, si avvia verso soluzioni plastiche più libere e autonome. 
Tra i lavori eseguiti per collezioni ed edifici pubblici e privati, si possono segnalare: le vetrate per la Chiesa di Santa Maria del Carmine (Pavia) - 1985; Museo di Arte contemporanea, Palazzo Bellini (Comacchio – FE) - 1986; Cappella Comunitaria, Cimitero di Sarnico (BG) - 1993; Chiesa Parrocchiale di Villa d’Almè (BG) - 1995; Musée Suisse du Vitrail (Romont – CH) -1999; Collezione APAS (Ginevra – CH) - 2000; Fondazione STAUROS (Isola del Gran Sasso - TE) - 2002; Associazione Arte e Spiritualità (BS) -2003; Tempio Votivo (BG) - 2005; Fondazione Elisa Bosis (Verdello – BG) - 2005; Monaci sotto le stelle, Arte Contemporanea (BS) – 2005.
Nel 2006 vince un concorso internazionale e realizza 10 sculture in vetro e altri materiali per il Monastero Maria Hilf di Passau (Germania). 
 
 
 
 
Pubblicazione in continuo aggiornamento