Online Ticket
Programma eventi
  • Domenica 24 Ottobre 2021
  • 09:45 - 12:00
  • Memo
  • Sala Tiziano Sala Tiziano
  • Don Valerio Pennasso Direttore dell’Ufficio Nazionale per i beni culturali e l’edilizia di culto della Conferenza Episcopale Italiana
  • Don Mario Castellano Direttore dell’Ufficio Liturgico Nazionale della Conferenza Episcopale Italiana
  • Arch. Giuseppe Giccone Ufficio Nazionale per i beni culturali ecclesiastici e l’edilizia di culto della Conferenza Episcopale Italiana
  • Don Juan Rego Bárcena Pontificia Università della Santa Croce - Roma

IL FONTE BATTESIMALE

LINEE INTERPRETATIVE E DI PROGETTAZIONE

Koinè - Fiera di Vicenza, domenica 24 ottobre 2021, ore 9.45

 

Nonostante la sua importanza per la vita del cristiano, oggi il battesimo rischia di non essere più così evidente nel suo significato a partire dalla sua forma rituale e dall’architettura del suo luogo celebrativo.
Nella storia il battesimo si è celebrato in modi diversi pur sempre coinvolgendo la realtà dell’acqua nella quale l’uomo veniva immerso. «Chi è nato a questo fiume sarà santo», così termina l’iscrizione posta sul battistero di San Giovanni in Laterano a Roma.
Nel tempo alla presenza dell’acqua si unisce anche il modo della sua presenza che specifica il segno.
Il luogo privilegiato per lo studio dei sacramenti è l’edificio sacro nel quale si celebra l’actio liturgica. Per il battesimo occorre guardare al battistero e al fonte e lasciarsi condurre dai gesti e dalle parole del rito.
La sfida affascinante è quella di riflettere sull’importanza di una specificazione dell’arte e dell’architettura per la liturgia del sacramento che i padri definivano «tomba e grembo» perché nel fonte «muore l’uomo vecchio» e per la Pasqua di Cristo «rinasce l’uomo nuovo».
L’architettura dei luoghi del battesimo quale immagine del sacramento comunica e manifesta? Considerando che lo stesso rito del battesimo si articola in luoghi distinti, con i relativi percorsi, che devono essere tutti agevolmente praticabili. Quale collocazione dare al fonte nella progettazione delle nuove chiese o negli adeguamenti liturgici? In che modo la sua posizione e i percorsi verso esso e a partire da esso potranno essere non solo funzionali, ma anche chiaramente simbolici e per questo capaci di manifestare un’esperienza di accoglienza, di passaggio e di missione?
La lettura di alcune recenti realizzazioni ci aiuterà ad approfondire il tema e ad avviare un costruttivo confronto.

Il Convegno si rivolge a Sacerdoti, Liturgisti, Teologi, Responsabili dei Beni Culturali, Economi, Architetti, Ingegneri, Geometri, Paesaggisti, Cultori di Arte Sacra, Artisti, Docenti e a quanti sono interessati a mettere a fuoco il tema della progettazione e adeguamento liturgici.

Il Convegno è organizzato in collaborazione con l’Ufficio Nazionale per i beni culturali ecclesiastici e l’edilizia di culto e l’Ufficio Liturgico Nazionale della Conferenza Episcopale Italiana, l’OAPPC di Vicenza e il Collegio Geometri di Vicenza.

CEI - UFFICIO NAZIONALE, CEI – UFFICIO LITURGICO, PER I BENI CULTURALI E NAZIONALE L’EDILIZIA DI CULTO                                                                  

 

ore 9.45 REGISTRAZIONE DEI PARTECIPANTI

ore 10.00  SALUTI E INTRODUZIONE AI LAVORI

DON VALERIO PENNASSO 
Direttore dell’Ufficio Nazionale per i beni culturali ecclesiastici e l’edilizia di culto della Conferenza Episcopale Italiana
DON MARIO CASTELLANO 
Direttore dell’Ufficio Liturgico Nazionale della Conferenza Episcopale Italiana

ore 10.30 IL FONTE BATTESIMALE ASPETTI STORICI, LITURGICI E PASTORALI

DON JUAN REGO 
Pontificia Università della Santa Croce - Roma

ore 11.15 NUOVE LINEE DI PROGETTAZIONE

- IL FONTE DELLA CHIESA GESÙ MAESTRO A RECALMUTO (AG)
- IL FONTE DELLA CHIESA DELLA BVM IN DALL’OCA BIANCA A BORGONUOVO (VR)
- IL FONTE DELLA CHIESA DI S. BENEDETTO IN LAMEZIA TERME (CZ)

ARCH. GIUSEPPE GICCONE 
Ufficio Nazionale per i beni culturali ecclesiastici e l’edilizia di culto della Conferenza Episcopale Italiana

ore 12.00 INTERVENTI DEI PARTECIPANTI E CONCLUSIONI DEI LAVORI

 

 

 

PARTECIPAZIONE

LA PARTECIPAZIONE È GRATUITA. IL CONVEGNO È A NUMERO CHIUSO CON PRENOTAZIONE DEL POSTO OBBLIGATORIA E LE ISCRIZIONI SARANNO CHIUSE AL RAGGIUNGIMENTO DEL NUMERO MASSIMO DI ISCRITTI ACCETTABILI. È POSSIBILE ISCRIVERSI SOLO ONLINE, NON SARà ATTIVA REGISTRAZIONE FISICA IN FIERA.

 
SCARICA IL PROGRAMMA:
 

 
 

CREDITI PROFESSIONALI ARCHITETTI E GEOMETRI

Evento accreditato dall’OAPPC di Vicenza per il riconoscimento di 2 CFP per gli Architetti

Evento accreditato dal Collegio Geometri di Vicenza per il riconoscimento di 2 CFP per i Geometri

Per l’Accredito inviare una mail indicando: NOME, COGNOME, DATA DI NASCITA, CODICE FISCALE, QUALIFICA PROFESSIONALE a chiara.fizzotti@iegexpo.it Tel. +39 0444969843

 

CERTIFICAZIONE PER GUIDE TURISTICHE

Il convegno rilascia certificato di presenza, valido ai fini curricolari di aggiornamento professionale, qualora previsto dall’associazione di appartenenza.

  • Per ottenere la certificazione di partecipazione dovrà essere inviata una richiesta scritta a: Chiara Fizzotti  chiara.fizzotti@iegexpo.it Tel. +39 0444969843, indicando nome e cognome, associazione di appartenenza, convegno a cui si intende partecipare.
  • Il Certificato potrà essere ritirato all’uscita dei Convegni al DESK ACCREDITI

 

ESONERO PER DOCENTI

Il MIUR ha concesso ai Docenti di religione e discipline umanistiche ed artistiche delle scuole di ogni ordine e grado a livello nazionale l’esonero dall’obbligo di servizio per la giornata di presenza ai Convegni.

  • Per ottenere la certificazione di partecipazione dovrà essere inviata una richiesta scritta a: Chiara Fizzotti  chiara.fizzotti@iegexpo.it Tel. +39 0444969843, indicando nome e cognome, scuola di appartenenza, convegni a cui si intende partecipare.
  • Il Certificato potrà essere ritirato all’uscita dei Convegni al DESK ACCREDITI

 

CREDITI PER STUDENTI

Qualora previsto dal piano di studio della singola scuola o istituto, il convegno rilascia un certificato per il monte ore di presenza, da utilizzare ai fini del riconoscimento di attività extracurricolari.

  • Per ottenere la certificazione di partecipazione dovrà essere inviata una richiesta scritta a: Chiara Fizzotti  chiara.fizzotti@iegexpo.it Tel. +39 0444969843, indicando nome e cognome, scuola di appartenenza, convegni a cui si intende partecipare.
  • Il Certificato potrà essere ritirato all’uscita dei Convegni al DESK ACCREDITI.

 

SEGRETERIA SCIENTIFICA

Prof. Angelomaria Alessio - 351.959.15.35 – a.alessio@alessioconsulting.it

 

 

Partecipa in tutta sicurezza ai convegni di Koinè

Per permettere una partecipazione serena e sicura agli eventi che avranno luogo durante Koinè 2021, Italian Exhibition Group ha implementato alcune semplici procedure per garantire la sicurezza di pubblico, relatori e operatori coinvolti:

  • Iscriviti gratuitamente all'evento di tuo interesse, prenotando il tuo posto al convegno e stampa direttamente a casa il tuo TITOLO DI ACCESSO.

 

  • All’ingresso sarà effettuata la verifica del GREEN PASS, assieme alla temperatura corporea. In mancanza del Green Pass verrà richiesto l’esito negativo del tampone antigenico, effettuato massimo nelle 48 ore precedenti. Se non hai il Green Pass potrai utilizzare il punto tamponi fuori dalle Fiera (prenotazione obbligatoria al costo di 15€ su www.koinexpo.com/visita/info-visitatori/visita-in-sicurezza )

 

  • Le Sale Convegni e le Arene Eventi sono igienizzate ad ogni utilizzo e le sedute sono posizionate per garantire il distanziamento sociale in tutta sicurezza.

 

  • Il Guardaroba opera con ciclo automatico di coperture singole monouso

 

  • Le Toilettes sono sottoposte a sanificazione costante, dotate di detergenti mani antibatterici e presidio di addetti

 

  • In ogni sala, lo staff dell’evento sarà a tua disposizione per ogni richiesta e per rendere confortevole la tua partecipazione

 

 

 
 
 

 

convegni